Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

Il Consiglio dei Ministri il 26 agosto 2013 ha h approvato un provvedimento di semplificazione e riduzione dei costi che riguarda lo smaltimento dei rifiuti pericolosi. La semplificazione principale dell’intervento normativo consiste nel circoscrivere il Sistri solo ai produttori e ai gestori di rifiuti pericolosi. Pertanto, dal 1° ottobre 2013 il sistema partirà solo per i gestori di rifiuti. Per i produttori di rifiuti pericolosi il Sistri partirà invece il 3 marzo 2014 al fine di consentire ulteriori semplificazioni, con possibilità di ulteriore proroga di sei mesi se a tale data le semplificazioni non saranno operative.

Autoinforma

Premesso che nessuno vuole la chiusura di una parte delle carrozzerie, occorre precisare, però, come la situazione negativa, che va avanti da anni con proclami senza alcuna pianificazione nazionale univoca, sia arrivata all’epilogo. Le recenti disposizioni legislative hanno dato la botta finale a quella parte di carrozzieri irriducibili nel non accettare alcun compromesso con il mercato assicurativo, che detiene una quota del mercato dell’autoriparazione di oltre l’80% dei pagamenti ai carrozzieri, e le esigenze generali dei consumatori [...]

Leggi tutto: Soluzioni anticrisi, ma non per i carrozzieri

Taci! non mi chiedere nulla, sono incazzato nero. Sono andato per fare un piccolo intervento presso una clinica privata dove conosco il medico e mi hanno detto che dovevo pagare. Ma come? ho pagato e continuo tuttora a versare fior fior di quattrini per l'assistenza sanitaria nazionale e adesso, nel momento del bisogno, mi dicono che: o vado presso una struttura pubblica e/o convenzionata con la mutua, oppure mi devo pagare la differenza rispetto alla tabella delle prestazioni da loro prefissata [...]

Leggi tutto: Sono incazzato nero

Credo di essere una persona come tante che vive in una società cosi detta "evoluta", cioè, mi aggiorno, cerco di stare al passo con i tempi, adeguandomi alle situazioni e alle vicissitudini della vita quotidiana, sforzandomi di conoscere, capire e decidere quello che è meglio da quello che è peggio. In sostanza sono il classico consumatore a cui tutti fanno riferimento e che cercano di sfruttare facendo spesso leva sulla relativa ignoranza della materia....

Leggi tutto: Sono un consumatore non un deficiente