Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

Entrerà a regime il 1° novembre 2014 – in accordo con una direttiva dell'Unione Europea – l'obbligatorietà, per ogni vettura prodotta in Europa, di equipaggiamento del sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici (TPMS – Tire Pressure Monitoring System).
Attualmente le industrie automobilistiche si affidano a due tecnologie differenti per il controllo sul pneumatico: il sistema indiretto e il sistema diretto [...]

Leggi tutto...

Sul fronte antifrode delle assicurazioni qualcosa si muove. L'IVASS ha richiesto alle imprese di Assicurazione di nominare entro il 20 giugno, un referente unico per l'attività antifrode che, oltre ai compiti di nornale gestione, dovrà rivestire tale ruolo anche nei confronti degli organi di Polizia Giudiziaria che operano sul territorio e sarà il destinatario delle richieste di informazioni da questi inoltrate.
Va bene la gestione a livello nazionale delle frodi da parte dell'Istituto, per togliere uno degli alibi alle Compagnie per mantenere elevate le tariffe RCA, Ora l'IVASS, oltre alla gestione delle banche dati, dovrà controllare che l'operato dei referenti antifrode sia corretto e conforme... e qualora ciò non lo fosse e l'utente venisse penalizzato, una volta stabilito che ha ragione, chi paga le conseguenze?

Autoinforma

Noi parliamo con i carrozzieri, andiamo in casa loro, ci confrontiamo spesso su idee contrapposte, ma alla fine troviamo sempre persone competenti e ragionevoli che nel confronto trovano una soluzione equilibrata ai loro problemi. La guerra che si è scatenata in questi ultimi anni, esacerbata oltremodo da chi ha voluto ergere un muro tra fiduciari delle assicurazioni e no, non ha portato e non porterà a nulla di buono.[...]

Leggi tutto...

PortaPer alcuni le feste sono iniziate e la propaganda anche, per altri è un'opportunità persa, ma conoscendo quali interessi muoveva l' art.8 ci andremmo cauti nel cantare vittoria. Si dice che quello che viene cacciato dalla porta rientra poi dalla finestra, è questo il caso della "Miniriforma dell'RCA" testè stralciata dal decreto "Destinazione Italia" [...]

Leggi tutto...

6Stiamo ancora parlando dei veicoli di nuova generazione che già sono cambiati e lo saranno sempre di più nel prossimo futuro. Adeguarsi agli acciai alto resistenziali alle leghe di alluminio e alle nuove tecnologie riparative, è stato l’imperativo negli ultimi anni del carrozziere, ma siamo già davanti a nuovi materiali e sopratutto nuovi metodi di assemblaggio. L’industria crea, sperimenta, produce e il carrozziere deve adeguarsi. Pensate che le vetture costruite nei prossimi anni impiegano oltre 50 diversi materiali. Non solo quindi una varietà di acciai ad alta resistenza, ma una miscela che comprende diverse tipologie di alluminio, rinforzato con fibre, materie plastiche e materiali compositi [...]

Leggi tutto...

Provate a togliere l’osso di bocca a un cane, ben che vi vada rischiate un morso. Questo è quello che sta succedendo al mercato dell’autoriparazione o, meglio, a chi si occupa del risarcimento del danno auto in italia. Chi è abituato a lucrare sui risarcimenti dei danni trincerandosi dietro il paravento di difensore degli utenti/danneggiati, difficilmente accetta che gli vengano ridotte o elimininate le possibilità di continuare a esercitare le sue manovre [...]

Leggi tutto...

truffa-sorpassoRiportiamo il comunicato stampa dell’Antitrust su una truffa perpretata ai danni dei cittadini che si affidavano a internet per la valutazione della loro auto.
———–
Sanzioni per complessivi 735mila euro a 7 società che pubblicizzavano sul web un servizio apparentemente gratuito di valutazione delle auto, salvo chiedere successivamente il pagamento di una fattura di circa 60 euro, destinata a salire fino a oltre 250 euro in caso di ritardi nei versamenti da parte dei consumatori. Lo ha deciso l’Antitrust al termine di un’istruttoria [...]

Leggi tutto...

Dopo tante discussioni, modifiche legislative, diatribe tra chi la vuole e chi ne farebbe a meno, alla fine verrà la scatola nera, il grande fratello che tutto vede e tutto controlla. Ci siamo chiesti, ma a chi serve veramente la scatola nera? La risposta non ci ha sorpeso più di tanto, basta analizzare i vantaggi e gli svantaggi tra i vari soggetti coinvolti, per rendersi conto che gli unici ad aver vantaggio di tale strumento sono le compagnie di assicurazione [...]

Leggi tutto...

Convegno caImportante convegno organizzato da Casartigiani Sardegna per sabato 5 aprile a Cagliari presso l'Hotel Holiday Hinn.
Il convegno intende affrontare le problematiche sorte in occasione della cosi detta "Riforma dell'RCA" e prevenire eventuali storture del sistema a danno degli autoriparatori.
Porre inoltre all'attenzione degli enti preposti e del Governo la necessità di sviluppare un'unica piattaforma per la valutazione economica del risarcimento del danno a cose auto, con particolare riferimento alle regole tecniche [...]

Leggi tutto...

GuidaSiamo proprio sicuri che il bene del carrozziere sia quello di appoggiarsi a strutture che sono vicine al mondo dell'autoriparazione solo perchè possono approfittarne per lucrare sul risarcimento del danno? Questa è stata una delle motivazioni (suggerite probabilmente dal mercato assicurativo) che ha spinto il legislatore a trovare soluzioni che "blocchino" richieste immotivate che non siano i costi della riparazione e i diritti giustamente acquisiti del danneggiato [...]

Leggi tutto...

io carr

Sfoglia
Editoriali