ADUSBEF e Federconsumatori hanno diramato un comunicato stampa dove viene stigmatizzato per l’ennesima volta il caro polizze in Italia che non ha paragoni con il resto d’europa. Assurdi salassi dal + 245 al + 480% in 18 anni che producono 4,5 milioni di veicoli non assicurati. In Italia la RC Auto si mangia il 6,5% di stipendio, il doppio della media OCSE (6 PAESI); il triplo dell’Inghilterra [...]

Il settore assicurativo italiano, gode di eccellente salute, grazie alle ottime protezioni politiche che hanno sempre assecondato aumenti scandalosi per le polizze obbligatorie RC Auto, una sorta di pizzo legalizzato a carico di milioni di automobilisti e motociclisti.

Autoinforma