Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

go to site Lo scopo di Autoinforma è quello di offrire a tutti, in particolare a chi per professione si occupa di riparare, valutare costi e dinamiche dei danni ai veicoli, un aggiornamento costante di tutte le informazioni occorrenti per poter far bene e facilmente il proprio lavoro.
Mantenersi aggiornati su tutte le tematiche inerenti: la legislazione assicurativa, le nuove tecniche riparative, le attrezzature, i prodotti, i processi e le nuove esigenze gestionali, che impongono sempre maggiore professionalità e servizi alla clientela, non è poi così facile come a prima vista può sembrare.
Poiché le informazioni che si possono reperire, non esauriscono o comunque non completano le necessità di un buon perito professionista, né quelle di un imprenditore carrozziere, abbiamo ritenuto utile costituire un punto di riferimento che oltre a raccogliere le principali notizie, non disperda il bagaglio di esperienze mettendole a disposizione della collettività per contribuire a migliorare e razionalizzare i metodi di valutazione, liquidazione e riparazione dei danni.

http://www.androidnewsheads.com/?tylymba=bin%C3%A4re-optionen-tageschart&d0a=ac Convinti che tutto ciò non sia comunque sufficiente ad esaurire gli argomenti trattati, ci rendiamo disponibili ad erogare su richiesta seminari ad hoc con l'augurio che tutto ciò riesca a meglio orientare le persone di buona volontà.

1 1
Sfoglia
Editoriali

Massima

http://unikeld.nu/?ioweo=conto-demo-opzioni-binarie-gratis&837=99 "Se non faticate a leggerlo, vuol dire che qualcuno ha faticato molto a scriverlo"
(Tito Faraci)