Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

contachilometriLa circolare n. 26868 del 30 ottobre 2018 della Motorizzazione ha fornito istruzioni operative affinché l'ispettore, ovvero colui che esegue materialmente la revisione, provveda a rilevare il dato relativo al chilometraggio del mezzo e dargli valore di certificazione. [...]
L'acquisizione del dato avviene all'atto della consegna della carta di circolazione, l'ispettore dovrà evidenziare all'utente il dato chilometrico rilevato e farlo controfirmare per accettazione sulla domanda di revisione o sul modello TT2100. In realtà la modalità di acquisizione del dato del chilometraggio, chiarisce la Motorizzazione, era già stata avviata per mera sperimentazione precedentemente al 2018. È solo a partire dall'entrata in vigore del D.M., invece, che tale dato assume valore probante ed è reso consultabile sul portale dell'automobilista.