wltpDal primo settembre è in vigore la procedura “Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure” o WLTP, nuovo test di omologazione volto a misurare i consumi di benzina, la CO2 e altre emissioni inquinanti. La procedura è stata elaborata dalla Commissione Economica per l’Europa (UNECE) e sostituisce l’attuale “New European Driving Cycle” (NEDC), in vigore ormai dagli anni 1990. [...]
Uno degli obiettivi principali della nuova procedura WLTP è quello di allineare i risultati dei test fatti in laboratorio con l’uso reale del veicolo, basandosi sulle attuali tecnologie motoristiche. Vista l'importanza che gli obiettivi di CO2 hanno per la performance economica dei costruttori di auto in tutto il mondo, il WLTP mira anche ad armonizzare le procedure dei test a livello globale.
Le misurazioni di CO2 derivanti dai test WLTP verranno incluse nel certificato di conformità del veicolo e saranno oggetto di verifica da parte delle case automobilistiche per controllarne la corrispondenza con gli obiettivi di CO2 fissati dall'Unione Europea. Inoltre, in molti paesi, i nuovi risultati del test sulle emissioni di CO2 saranno presi in considerazione per il calcolo della tassazione di immatricolazione e bollo.

Copertina libro
Sfoglia
Editoriali

1 1