futuroTra le misure della legge di Bilancio 2017 approvata definitivamente dal Senato il 7 dicembre scorso spiccano quelle a favore dell’industria 4.0 con l’obiettivo di sostenere le imprese che vogliono investire sulla tecnologia e sull’innovazione. Da queste premesse anche i carrozzieri potranno disporre di determinate agevolazioni per migliorare l’ attività e acquistare prodotti e apparecchiature all’avanguardia. [continua a leggere]
Il mondo industriale e produttivo italiano è conosciuto da sempre per le sue eccellenze artigianali e l’innata attitudine imprenditoriale che gli permette di consolidare anche in momenti economici complicati e sfavorevoli la propria nomea a livello internazionale. Negli ultimi anni, poi, in quasi tutti i principali settori si è avuto a che fare con il costante e inevitabile sviluppo tecnologico, pronto a influenzare e a condizionare la produzione delle singole aziende. Ormai l’industria 4.0 non rappresenta più il futuro al quale bisogna guardare con ottimismo o ambire con impegno e capacità, ma è un concetto entrato nel vocabolario quotidiano degli imprenditori e dei professionisti più avveduti e abili. Ecco perché con l’ultima legge di Bilancio 2017 il Governo ha voluto evidenziare l’importanza dell’evoluzione industriale 4.0 con un pacchetto di misure studiato ad hoc per quelle aziende e imprenditori, compresi gli autoriparatori, che mirano a investire su specifici aspetti tecnologici utili a incrementare la qualità del lavoro e del servizio offerto al cliente.

L'intero articolo è reperibile sulla rivista Io CARROZZIERE, Se vuoi procedere con la lettura clicca QUI.

Non hai i diritti per inviare commenti

1 1

GENERALICAR

generali 300x250