Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

euroncap1
Dal 1997 ad oggi, i crash test di Euro NCAP hanno contribuito a salvare oltre 78.000 vite.
Si stima che sono oltre 78.000 le vite salvate grazie ai crash test lanciati da EuroNCAP proprio in questi giorni, esattamente 20 anni fa.
EuroNCAP ha pubblicato oltre 630 valutazioni per la sicurezza, ha sottoposto a crash test circa 1.800 vetture e ha investito più di 160 milioni di euro per migliorare la sicurezza dei veicoli. [continua a leggere]

I primi test mettevano in luce significative carenze nella sicurezza delle più vendute auto familiari, inducendo un fondamentale ripensamento del design di tali veicoli, finalizzato a prevenire incidenti e salvare vite umane.
A distanza di venti anni, 9 vetture su 10 sono vendute sul mercato europeo con una valutazione EuroNCAP espressa in stelle e l'industria automobilistica supporta attivamente lo sviluppo di nuovi requisiti miranti ad ottenere i migliori punteggi per la sicurezza. Oggi, i risultati dei crash test per due vetture familiari costruite a venti anni di distanza evidenziano gli straordinari miglioramenti apportati al fattore sicurezza a partire dal 1997. Tecnologie di sicurezza inesistenti o disponibili come optional, quali airbag guidatore e passeggero, airbag laterali, avvisatori acustici per l'allacciamento delle cinture di sicurezza e sistema ESC, sono finalmente di serie su tutte le vetture vendute in Europa. "Siamo orgogliosi di essere da 20 anni in prima linea sul fronte della sicurezza su strada. Il programma EuroNCAP di test per la sicurezza ha consentito di raggiungere ottimi risultati per salvare vite umane e ha contribuito a far sì che l'Europa raggiungesse il tasso più basso di incidenti mortali su strada nel mondo", ha dichiarato il segretario Generale Michiel van Ratingen.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

io carr

Sfoglia
Editoriali