mani
Se ho firmato la clausola del risarcimento in forma specifica mi obblighi a riparare dove vuoi tu, se non l’ho firmata, fai pressione ricattatoria offrendomi un risarcimento inadeguato affinché faccia riparare la mia auto presso un tuo carrozziere fiduciario. “Care” compagnie di assicurazioni occorre uno sforzo di fantasia. [...]
Oggi più che in passato le compagnie di assicurazioni sono diventate più aggressive nei confronti dei danneggiati, sia verso i loro clienti, che richiedono i danni nel regime dell’indennizzo diretto, sia che si tratti di controparti. L’uso generalizzato della costrizione, che in alcuni casi rasenta il ricatto, viene ormai utilizzata da molti assicuratori indipendentemente dalla sottoscrizione o meno di clausole specifiche: “O prendi questo importo, oppure vai presso una nostra carrozzeria fiduciaria”. In sostanza viene proposto un risarcimento basato sulla stima (spesso sommaria, sicuramente di parte) effettuata dal perito della compagnia, prevalentemente orientata al risparmio fine a se stesso, ciò indipendentemente da preventivi in vostro possesso che indichino costi di ripristino superiori. Se poi avete sottoscritto la clausola del risarcimento in forma specifica, allora non avete scuse. Poco importa che all’atto della firma vi siate resi conto della portata di quello a cui avete aderito, oppure che il vostro assicuratore non vi abbia spiegato compiutamente il significato, ma abbia puntato magari solo sullo sconto che vi può fare, la realtà è che avete firmato e vi siete assunti un preciso impegno. Si! Ma quale? Di andare da un carrozzerie di riferimento della vostra compagnia che vi deve liquidare il danno nel caso abbiate ragione nell’incidente in virtù del risarcimento diretto. E se nonostante tutto volessi far riparare l’auto dal mio carrozziere, posso farlo? La faccenda si complica un po’ di più, ma si può fare, basta richiedere il rimborso alla compagnia del civilmente responsabile del sinistro, con la quale non avete assunto alcun impegno e, magari, rilasciare la cessione del vostro credito direttamente al carrozziere, così potete evitare di anticipare la spese.

La versione completa dell'articolo è disponibile sul numero cartaceo di giugno/luglio di ioCarrozziere 2016.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna