Con un'agenda fitta di incontri, di tavole rotonde e con un grande numero di partecipanti, per tutta la giornata del 27 aprile il convegno Italy Insurance Forum ha rappresentato un appuntamento imperdibile per tutti i professionisti e conoscitori del segmento assicurativo e del settore della carrozzeria, che hanno avuto modo di discutere e confrontarsi sulla necessità di sviluppare determinati strumenti utili a migliorare a livello strategico il ruolo e le mansioni dei principali attori che animano quotidianamente il comparto.[...]
Il forum è stato suddiviso in ben cinque focus tematici, vale a dire "sinistri", che ha evidenziato quali saranno i vari costi che scaturiranno nel 2016 a fronte del DDL Concorrenza, della liquidazione come servizio e della dematerializzazione; "Digital Insurance", che ha sottolineato a che punto sono le compagnie e come possono coprire il gap nella trasformazione del Customer Journey tra multicanalità e Big Data; "Underwriting", l'Insurance of Thing può finalmente costituire un'opportunità per migliorare la sottoscrizione e lo sviluppo del prodotto. Infine le due nuove aree di dibattito di quest'anno sono state: "Human Resources", realizzata per indicare le nuove figure professionali nate nel settore assicurativo e per segnalare come potrebbe cambiare la loro formazione; e il forum "Carrozzieri", che ha suggerito come realizzare partnership tra compagnia, carrozzieri e fiduciari per una migliore Customer Experience.
Il prossimo appuntamento è già stato fissato nella data del 5 aprile 2017.

Autoinforma