Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

E' stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 1° dicembre 2015 ed è entrato in vigore il 26 gennaio 2016 il decreto n. 219 che regolamenta le procedure tecniche e amministrative per l'omologazione di "sistemi di riqualificazione elettrica", destinati ad equipaggiare autovetture, autobus e autocarri, dotati in origine di motore tradizionale, consentendone la conversione in trazione esclusiva elettrica. Inoltre, non essendo stata modificata la legge n. 134 del 2012 definita "sostegno e sviluppo della riqualificazione elettrica", non è prevista alcuna richiesta di nullaosta da parte della casa costruttrice del veicolo. [...]
La trasformazione in "elettrico" è relativamente semplice, con personale opportunamente formato e attrezzato, utilizzando un apposito kit, preventivamente omologato dal fabbricante, composto di un motore elettrico con convertitore di potenza, un pacco batterie e un'interfaccia con la rete per la ricarica. La procedura d'installazione può essere paragonata a quella del montaggio di un impianto a Gpl o metano. Una volta completata l'operazione l'auto deve essere portata alla Motorizzazione per la prova e aggiornamento delle caratteristiche tecniche sulla carta di circolazione.

Autoinforma

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna