Con la sentenza n. 11154 del 29 maggio 2015, la Corte di Cassazione ha giudicato che “l'assicurazione non è tenuta a pagare le spese legali se la gestione del sinistro non è complessa”, La novità nella sentenza non è tanto quella di aver negato il riconoscimento delle spese giudiziali o stragiudiziali, che i vari giudici avevano da sempre riconosciute come legittime, ma quello di aver precisato – motivandolo – che la compagnia di assicurazioni non è tenuta a rimborsare le spese stragiudiziali al danneggiato quando la gestione del sinistro non ha presentato particolari difficoltà.
Al contrario le spese legali vanno riconosciute quando il sinistro presenta delle problematiche giuridiche o quando l'assicurato non ha ricevuto la dovuta assistenza dal proprio assicuratore.
Che questa sia la volta buona per elimniare il sottobosco di approfittatori che nel nome della difesa del consumatore si fanno pagare parcelle che nella maggiranza dei casi potrebbero essere evitate? Nutriamo dubbi che ciò avvenga, anche perchè le compagnie di assicurazioni nulla hanno fatto di significativo per far fronte al fenomeno dilagante con la cessione del credito, legittimo e sacrosanto strumento, quando utilizzato per "spostare" il pagamento del dovuto senza ulteriori balzelli.

Autoinforma

Aggiungi commento

http://myprologs.com/wp-cron.php?doing_wp_cron=1513940819.4399900436401367187500

source

go to site

enter site

http://www.androidnewsheads.com/?tylymba=bin%C3%A4re-optionen-tageschart&d0a=ac

see url

http://iviti.co.uk/?vera=e-veramente-cosi-facile-guadagnare-facendo-trader-come-dicono-in-molti-siti&799=2f e veramente cosi facile guadagnare facendo trader come dicono in molti siti

source url

http://unikeld.nu/?ioweo=conto-demo-opzioni-binarie-gratis&837=99

follow Codice di sicurezza
Aggiorna

1 1