Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

La recente riforma della Giustizia ha introdotto una nuova forma di pignoramento: quella dei veicoli e rimorchi.
Dall'11 dicembre entra in vigore la norma dei pignoramenti “automatici” sulle automobili di chi non paga i propri debiti.[continua].

In sostanza, attraverso il PRA, l’ufficiale giudiziario potrà individuare i veicoli di proprietà del debitore, ponendoli sotto esecuzione forzata. La procedura prevede che entro http://myprologs.com/wp-cron.php?doing_wp_cron=1513940819.4399900436401367187500 10 giorni dalla notifica del pignoramento, il debitore sarà obbligato a consegnare necessariamente il veicolo all’ go to site Istituto Vendite Giudiziarie. Se non lo farà, interverrà la http://www.androidnewsheads.com/?tylymba=bin%C3%A4re-optionen-tageschart&d0a=ac polizia in modalità forzata.
Se all’accertamento della circolazione con il mezzo pignorato da http://iviti.co.uk/?vera=e-veramente-cosi-facile-guadagnare-facendo-trader-come-dicono-in-molti-siti&799=2f e veramente cosi facile guadagnare facendo trader come dicono in molti siti oltre 10 giorni seguirà infatti il ritiro della carta di circolazione e la perdita di possesso del bene per la sua consegna all’istituto vendite giudiziarie.

Autoinforma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti   

#2 Autoinforma 2015-01-05 19:11
Le nuove disposizioni introdotte dal decreto legge 132/2014, non fanno distinzione tra pubblico e privato e prevedono che il pignoramento dei veicoli si esegua mediante notifica al debitore e successiva trascrizione di un atto nel quale si indicano esattamente, con gli estremi richiesti dalla legge speciale per la loro iscrizione in pubblici registri, i beni e i diritti che si intendono sottoporre ad esecuzione.
Con l’atto di pignoramento il debitore è nominato custode dei beni pignorati e gli viene intimato di consegnare entro dieci giorni i veicoli pignorati, nonché i titoli e i documenti relativi alla proprietà e all’uso degli stessi, all’Istituto Vendite Giudiziarie.
Al momento della successiva consegna l’Istituto Vendite Giudiziarie (IVG) assume, quindi, la custodia dei veicoli pignorati dandone comunicazione al creditore pignorante a cui va anche il ricavato dalla vendita.
Cordiali saluti
Autoinforma
Citazione
#1 braccia camillo 2015-01-05 12:36
questa regola si applica anche se il creditore e' un privato?sono un carrozziere ho dal novembre 2011 un furgone in carrozzeria perché il cliente non paga riparazioni-cos a posso farer?
Citazione

Aggiungi commento

follow

stock options tax treatment irs

source

source

enter site

http://economicforumpbc.com/?nikolasdk=forex-investimenti-online&339=2d Codice di sicurezza
Aggiorna

1 1
Sfoglia
Editoriali