Login
Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

Dopo anni di lavoro, di richieste reiterate ai vari Governi che si sono succeduti nel tempo, l’Ania ha raggiunto il top degli obiettivi che si era prefissata: la riclassificazione delle tabelle reltive al calcolo dell’indennità per la menomazione psicofisica di lieve entità e quelle comprese fra 10 e 100 punti d’invalidità. E’ un risultato clamoroso, forse addirittura impensato in questo momento di fine legislatura, con un Governo ormai alle soglie della chiusura[...]

Questo è sicuramente stato un gran bel regalo che il Governo Monti ha fatto al mercato assicurativo poichè le tabelle inserite nel decreto riducono drastricamente (oltre il 50%) le indennità calcolate con le tabelle sinora prese come riferimento del Tribunale di Milano.

Quasi a giustificare l’intervento che modifica radicalmente i criteri di calcolo in senso più restrittivo, il direttore del Ministero dello Sviluppo Economico – Dipartimento per l’impresa e l’internazionalizzazione  – Direzione generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e la normativa tecnica, emana una nota spiegando agli uffici interessati che le decisioni sono state prese dopo aver consultato l’ANIA, le rappresentanze dei consumatori e dell’Associazione Italiana Famigliari e Vittime della strada, nonostante le “perplessità” di quest’ultime, si è ritenuto di adottare la decisione presa per l’esigenza primaria del contenimento del costo dei risarcimenti e dei costi di polizza. Infine, raccomanda che il provvedimento venga approvato con la massima urgenza per poter incidere sulle tariffe e sui provvedimenti antifrode (che c’entra!  – ndr).

NO COMMENT…….

Autoinforma

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Non hai i diritti per inviare commenti