valentino2018L’edizione di Parco Valentino Salone Auto Torino più internazionale, dinamica e diffusa di tutte è quella che si è conclusa domenica sera. I dati raccontano di oltre 2000 supercar che nei 5 giorni di manifestazione hanno colorato le piazze e le strade di Torino, con un coinvolgimento totale da parte della città che ha accolto con entusiasmo la 4ª edizione della festa italiana dell’automobile.
Forte delle oltre 600.000 persone che hanno partecipato alla 4ª edizione di Parco Valentino, la manifestazione sta già pensando al futuro, dichiarando che tornerà dal 19 al 23 giugno 2019. Uno slittamento di due settimane che attende la chiusura delle scuole e vuole così agevolare l’arrivo delle famiglie da tutta Italia, confermando la volontà di mantenere gratuito l’ingresso al pubblico e l’orario prolungato fino alle 24.
Grande successo infatti dell’edizione by night di Parco Valentino: nella serata di sabato è stata decisa un’apertura straordinaria oltre la mezzanotte, per accontentare le migliaia di visitatori che ancora assiepavano i viali per ammirare le oltre 100 automobili presentate dai 44 brand presenti, un altro dei motivi per cui la formula di Parco Valentino riscuote tanto successo tra le case automobilistiche, gli addetti ai lavori e il pubblico.

img 4500 FCA ha presentato il pirano industriale 2018 - 2022. Investimenti per 45 miliardi di euro, 9 dei quali destinati all’elettrificazione.
Viene confermata la decisione di abbandonare le unità a gasolio Jeep in Europa dal 2022 e, oltre alle novità sul lancio di nuovi modell di veicoli, la presenza di nuovi sistemi di guida autonoma Livello 2 e 3 a partire dal 2021, una variante a propulsione ibrida plug-in per tutti i modelli della linea Jeep entro il 2022, e – più a lungo termine – lo sviluppo di quattro declinazioni ad alimentazione 100% elettrica. 
Fiat in europa si concentrerà in special modo su 500 e Panda. Di Fiat 500 viene anticipata una variante elettrica. La futura 500 elettrica, che potrebbe portare in dote una nuova connotazione estetica, finalizzata, a un impiego prevalentemente “cittadino”,  si affiancherà a una versione equipaggiata con motore termico, ma alimentata mild hybrid, alla quale si aggiungerà una “Giardiniera”, station wagon di taglia “small”.
Anche Alfa Romeo abbandonarà la motorizzazione diesel a partire dal 2022. I modelli che completeranno la futura linea del Biscione avranno varianti ibride, E-Boost (ovvero mild hybrid) e ibride plug-in, ad autonomia nell’ordine di 50 km in modalità “zero emission”.

Automechanica frank 2018 1Dall'11 al 15 settembre si svolgerà a Francoforte l'edizione 2018 Automechanika, la fiera internazionale delle attrezzature per autofficine, stazioni di servizio, parti di ricambio e accessori per l'industria automotive. A partire dall'edizione 2018 Automechanika ospiterà REIFEN nel nuovo padiglione 12, che verrà inaugurato proprio per l'occasione; area dedicata al mondo dello pneumatico.Un'ulteriore novità ad Automechanika sarà il settore Classic Cars: Automechanika Frankfurt affronta il tema delle auto d'epoca dalla prospettiva B2B. Le auto che catturano l'immaginazione, sono ambasciatori del marchio o significano patrimonio culturale: le macchine classiche godono di grande popolarità e sono un mercato che vale miliardi.
I settori merceologici interessati sono:
  • Parts & Components
  • Electronics & Systems
  • Repair & Maintenance
  • Accessories & Customizing
  • Car Wash, Care & Reconditioning
  • Dealer & Workshop Management
  • Alternative Drive & Digital Solutions (Tomorrow's Service & Mobility)




Sfoglia
Editoriali

1 1