Login
Valutazioni tecniche
Stima del danno auto
Seminari
Tecniche riparative - Gestione del sinistro - Assistenza aziendale
Blog
Notizie, curiosità, informazioni
Adesivi e sigillanti
Seminario sul corretto utilizzo di adesivi e sigillanti
I nuovi materiali nella costruzione degli autoveicoli
Acciai alto resistenziali e Leghe di alluminio
La gestione del sinistro
Gestire il sinistro in carrozzeria
Furto - Incendio - Kasko
Interpretare correttamente le garanzie CVT nella liquidazione del danno
 
 
 

6Stiamo ancora parlando dei veicoli di nuova generazione che già sono cambiati e lo saranno sempre di più nel prossimo futuro. Adeguarsi agli acciai alto resistenziali alle leghe di alluminio e alle nuove tecnologie riparative, è stato l’imperativo negli ultimi anni del carrozziere, ma siamo già davanti a nuovi materiali e sopratutto nuovi metodi di assemblaggio. L’industria crea, sperimenta, produce e il carrozziere deve adeguarsi. Pensate che le vetture costruite nei prossimi anni impiegano oltre 50 diversi materiali. Non solo quindi una varietà di acciai ad alta resistenza, ma una miscela che comprende diverse tipologie di alluminio, rinforzato con fibre, materie plastiche e materiali compositi [...]

Leggi tutto...

Provate a togliere l’osso di bocca a un cane, ben che vi vada rischiate un morso. Questo è quello che sta succedendo al mercato dell’autoriparazione o, meglio, a chi si occupa del risarcimento del danno auto in italia. Chi è abituato a lucrare sui risarcimenti dei danni trincerandosi dietro il paravento di difensore degli utenti/danneggiati, difficilmente accetta che gli vengano ridotte o elimininate le possibilità di continuare a esercitare le sue manovre [...]

Leggi tutto...

truffa-sorpassoRiportiamo il comunicato stampa dell’Antitrust su una truffa perpretata ai danni dei cittadini che si affidavano a internet per la valutazione della loro auto.
———–
Sanzioni per complessivi 735mila euro a 7 società che pubblicizzavano sul web un servizio apparentemente gratuito di valutazione delle auto, salvo chiedere successivamente il pagamento di una fattura di circa 60 euro, destinata a salire fino a oltre 250 euro in caso di ritardi nei versamenti da parte dei consumatori. Lo ha deciso l’Antitrust al termine di un’istruttoria [...]

Leggi tutto...

Dopo tante discussioni, modifiche legislative, diatribe tra chi la vuole e chi ne farebbe a meno, alla fine verrà la scatola nera, il grande fratello che tutto vede e tutto controlla. Ci siamo chiesti, ma a chi serve veramente la scatola nera? La risposta non ci ha sorpeso più di tanto, basta analizzare i vantaggi e gli svantaggi tra i vari soggetti coinvolti, per rendersi conto che gli unici ad aver vantaggio di tale strumento sono le compagnie di assicurazione [...]

Leggi tutto...

Convegno caImportante convegno organizzato da Casartigiani Sardegna per sabato 5 aprile a Cagliari presso l'Hotel Holiday Hinn.
Il convegno intende affrontare le problematiche sorte in occasione della cosi detta "Riforma dell'RCA" e prevenire eventuali storture del sistema a danno degli autoriparatori.
Porre inoltre all'attenzione degli enti preposti e del Governo la necessità di sviluppare un'unica piattaforma per la valutazione economica del risarcimento del danno a cose auto, con particolare riferimento alle regole tecniche [...]

Leggi tutto...

GuidaSiamo proprio sicuri che il bene del carrozziere sia quello di appoggiarsi a strutture che sono vicine al mondo dell'autoriparazione solo perchè possono approfittarne per lucrare sul risarcimento del danno? Questa è stata una delle motivazioni (suggerite probabilmente dal mercato assicurativo) che ha spinto il legislatore a trovare soluzioni che "blocchino" richieste immotivate che non siano i costi della riparazione e i diritti giustamente acquisiti del danneggiato [...]

Leggi tutto...

Taci! non mi chiedere nulla, sono incazzato nero. Sono andato per fare un piccolo intervento presso una clinica privata dove conosco il medico e mi hanno detto che dovevo pagare. Ma come? ho pagato e continuo tuttora a versare fior fior di quattrini per l'assistenza sanitaria nazionale e adesso, nel momento del bisogno, mi dicono che: o vado presso una struttura pubblica e/o convenzionata con la mutua, oppure mi devo pagare la differenza rispetto alla tabella delle prestazioni da loro prefissata [...]

Leggi tutto...

Dal 1 gennaio 2015 cambia il sistema di rimborso fra le imprese nel risarcimento diretto. Basta con l'attuale sistema a forfait che ha disincentivato le imprese di assicurazione ad essere virtuose nel gestire i risarcimenti. Sono esattamente le parole usate dall'IVASS nel presentare quello che sarà presumibilmente, dopo la consultazione, il nuovo modello di rimborso basato sempre sul sistema forfettizzato, ma con correttivi premianti e penalizzanti in funzione di frequenze, costi medi ed altro. Il sistema a detta dell'IVASS è stato testato per essere il più equo e facile da applicare possibile [...]

Leggi tutto...

Vi ricordate quelle targhe che venivano poste su manufatti e installazioni elettriche per indicare la presenza di alta tensione e quindi pericolo di morte? Il paragone per chi vorrebbe “toccare” i tempari di riparazione è lo stesso, rischia grosso. Impossibile accontentare tutti, sicuramente qualcuno accetta, ma molti sono pronti a criticare, magari senza capire il perchè, ma solo perchè gli si rompe un giocattolo collaudato e – tutto sommato – remunerativo, oppure per partito preso, visto che oggi la critica paga più che la ragione [...]

Continua a leggere