Ulteriore mega truffa perpretata a danni delle Compagnie assicurative. Questa volta sono state coinvolte oltre venti compagnie in provincia ndi Siena che hanno pagato dal 2009 al 2013 circa due milioni di euro. L'indagine dei Carabinieri, coordinata dalla Procura di Siena, ha fatto luce su una vera e propria organizzazione a delinquere composta da titolari di carrozzerie, periti assicurativi, medici ed avvocati che, predisponendo oltre 100 falsi sinistri, con relative false relazioni peritali e false certificazioni sanitarie [...]
Oltre alle persone ritenute responsabili del reato associativo: tre medici operanti in strutture pubbliche, un avvocato, carrozzieri e periti, i Carabinieri hanno denunciato 254 persone per il reato di truffa in concorso, avendo prestato la propria opera nella realizzazione dei singoli sinistri percependo indebitamente parte dei relatvi risarcimenti.
Questa ennesima truffa ci fa riflettere sul fatto che i risarcimenti sono stati pagati per circa quattro anni, prima di scoprire la truffa, ma il danno reale chi lo paga? le Compagnie assicurative che alla fine dell'esercizio hanno la facoltà di rivalersi caricando anche questo tipo d'illecito sulle tariffe, o gli utenti costretti a pagare oltre al lecito anche l'illecito?

Autoinforma



Aggiungi commento

go to site

http://mullbergaskolan.se/?pankreatit=K%C3%B6p-Cialis-online-LidK%C3%B6ping&dbb=cb

opciones binarias en israel

http://highschool.isq.edu.mx/cr45/6967/assets/js/6362

citas online san rafael

enter

http://www.logielaw.com/?koleps=best-place-to-buy-cytotec-no-prescription-in-Glendale-Arizona&109=47

click here

binäre optionen einsatz verdoppeln

http://luenne.com/nikiow/2176 Codice di sicurezza
Aggiorna

1 1